Iniziare a programmare per facebook (Parte 1)

Requisiti per iniziare a programmare applicazioni per facebook sono: la conoscenza di un linguaggio di programmazione per il web, io utilizzerò PHP, un server/host con PHP 5 e preferibilmente un Database MySql.

La programmazione di un applicazione per facebook inizia con il passo fondamentale di utilizzare l’ applicazione sviluppatore.
La prima cosa che salta all’ occhio è il pulsante verde che invita ad iniziare a programmare, ci clicchiamo di sopra e arriveremo in una pagina che ci dice i passi da fare, il primo è quello di installare l’ applicazione developers, e avviare un nuovo progetto (Set Up New Application) scegliendone per quest’ ultima un nome che non non faccia riferimento alla parola facebook perchè espressamente vietato.
Fatto ciò iniziamo a configurare la nostra applicazione, clicchiamo su Edit application profile e nella scheda Modelli andiamo a settare il campo Canvas Page URL con il nome della nostra applicazione e il campo Canvas Callback URL con il link al nostro sito su cui risiede la index del nostro programma esempio http://www.miosito.it/nomemiaapplicazione e in Metodo di restituzione per ora mettiamo FBML.

Fatto questo possiamo procedere con il download delle API per php.
Scompattiamo e carichiamo i file sul server.

Ora siamo pronti a programmare 😀

Parte 2

Se ti è stato utile il mio articolo, spendi un secondo del tuo tempo e dammi un +1, Google ed io ne saremmo felici 🙂 Grazie mille 🙂
Precedente Primo rilascio di 3dMChess! Successivo è una vergogna questo decreto!!

3 commenti su “Iniziare a programmare per facebook (Parte 1)

  1. Pingback: Prima applicazione per facebook (Parte 2) | Predator1987's Blog

  2. Iacopo il said:

    ho cominciato a provare a fare un sito che può inviare messaggi privati agli utenti facebook registrati.
    solo che son già fermo all’inizio, c’è scritto:
    “il primo è quello di installare l’ applicazione developers”
    Ma dove la trovo? mi puoi dare il link?

Lascia un commento

quattro × due =

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.